ORGANIZZAZIONE

Gli organi istituzionali della Fondazione sono:

a) Consiglio di Amministrazione

b) Presidente

c) Collegio dei revisori

d) Direttore generale

Organo decisionale della Fondazione è il Consiglio di amministrazione, composto da fino a nove membri di cui cinque nominati dal sindaco di Legnano con durata in carica fino all’approvazione del quinto bilancio di esercizio successivo alla nomina. Gli altri quattro componenti dovrebbero essere nominati fra i “partecipanti istituzionali” (persone giuridiche o singole che si impegnino a contribuire su base pluriennale al fondo di dotazione) ma, sin dalla nascita della Fondazione, tali figure non sono mai state formalmente individuate.

Il Consiglio di amministrazione stabilisce anno per anno le linee generali di sviluppo delle attività, approva il bilancio di previsione ed il bilancio di esercizio, approva gli obiettivi ed i programmi della Fondazione e verifica i risultati complessivi della gestione. Lo statuto dell’ente prevede nell’ambito del Consiglio di amministrazione la nomina di un Presidente che riveste la funzione di legale rappresentante e cura le relazioni con enti, istituzioni, imprese ed altri organismi anche al fine di instaurare rapporti di collaborazione e sostegno delle singole iniziative della Fondazione, sostituito dalla figura vicaria del Vicepresidente in caso di temporanea impossibilità all’esercizio delle sue funzioni.

Il Consiglio è supportato da un organismo di controllo e verifica contabile, il Collegio dei revisori composto fino a tre membri di cui uno esercita la funzione di presidente; attualmente esso è composto da un solo membro. Il Collegio dei revisori esercita funzioni e compiti di accertamento della regolare tenuta delle scritture contabili, esamina e relaziona il Consiglio sulle proposte di bilancio preventivo e consuntivo ed è organo di consulenza tecnico contabile. Resta in carica fino all’approvazione del terzo bilancio successivo alla nomina.

Organo esecutivo della Fondazione è il Direttore generale che viene nominato con incarico fino ad approvazione del bilancio del quinto esercizio successivo alla sua nomina che esercita le funzioni di responsabile operativo. E’ incaricato dell’attuazione delle deliberazioni approvate dal Consiglio di amministrazione, in particolare dei programmi e delle linee di sviluppo nell’ambito degli stanziamenti approvati; relativamente a questi ultimi ha piena autonomia decisionale, poteri di firma e di delega. Predispone i budget previsionali, provvede alla gestione organizzativa ed amministrativa della Fondazione, alla organizzazione e promozione delle singole iniziative, predispone i mezzi e gli strumenti necessari alla loro concreta attuazione e procede alla verifica dei risultati; provvede al coordinamento e alla gestione del personale.

La responsabilità degli aspetti sanitari è attribuita al Direttore sanitario, che viene nominato dal Consiglio su proposta del Presidente.

Governance

Il CdA attualmente in carica è stato indicato con decreto sindacale in data 14 maggio 2018. Ne fanno parte:

- Domenico Godano (Presidente)

- Elise Bozzani (Vice Presidente)

- Rosaria Iannantuoni

- Mario Olgiati

La consigliera Antonella Cocozza si è dimessa in data 6 giugno 2019.

Per quanto concerne la Direzione generale si evidenzia che dal 1 giugno 2017 la posizione è ricoperta dal dott. Livio Frigoli La figura del Revisore del Conto è ricoperta dalla dott.ssa Donata Colombo. L’organizzazione operativa della Fondazione è indicata nel documento allegato

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di piu` o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.